Lutto nel mondo della letteratura: alle 13.45 ora delle Canarie si è spento lo scrittore Premio Nobel nel ’98 Josè Saramago. La notizia è stata diffusa poco dopo le 14 dal sito del quotidiano spagnolo El Pais, che ha voluto ricordare il grande scrittore, Josè Saramago, lasciando anche ai lettori la possibilità di lasciare commenti.

Secondo quanto riportato dalla stampa lo scrittore, affetto da leucemia cronica, si era svegliato stamane, avendo passato una notte tranquilla, ma si è sentito male subito dopo aver fatto colazione. Al suo capezzale la moglie Pilar del Rio.

Nato il 16 novembre del ’22 in Portogallo lo scrittore Josè Saramago ha saputo raccontare il novecento, spaziando dal giornalismo alla poesia alla narrativa. Aveva 87 anni e dal 1991 si era ritirato alle Canarie da dove contnuava a dire la sua attraverso un blog personale da cui spesso commentava i fatti politici internazionali, non risparmiando critiche o polemiche a nessuno.

Già moltissimi i messaggi di cordoglio giunti sul sito di El Pais: moltissimi fan e lettori commossi per la perdita di uno dei più grandi scrittori del Novecento che sono stati lasciati sul sito. L’ultimo libro, dato alle stampe solo qualche mese, fa è Caino.