Sono aperte le iscrizioni al concorso letterario “Nero di Puglia – Il noir in tutte le sue gradazioni” ideato e organizzato dall’Associazione Culturale senza fini di lucro Circolo Arci “Urlo”, con il patrocinio del Comune di Acquaviva delle Fonti (Ba).

Al concorso è dedicato anche un sito internet di riferimento, l’ideale per essere sempre aggiornati sulle novità, dal quale si può scaricare il regolamento ufficiale del concorso in formato pdf.

Organizzato per promuovere il noir e per valorizzare la Puglia, il concorso letterario Nero di Puglia è aperto a tutti gli aspiranti scrittori, agli scrittori e agli scrittori esordienti appassionati di noir che vogliono raccontare la Puglia attraverso un racconto inedito (sia sulla carta, sia sul web) lungo massimo 20 mila caratteri, spazi inclusi.

Il genere del racconto deve essere il noir nella sua accezione più ampia che abbraccia il giallo, il mystery e il thriller: i racconti possono essere ambientati in un qualsiasi periodo storico, l’importante è che i luoghi della narrazione siano in Puglia.

Al concorso letterario Nero di Puglia è possibile inviare un solo elaborato e per la partecipazione non sono previste tasse di iscrizione.

I racconti devono essere inviati in formato cartaceo, in cinque copie, a Sergio Carlucci, via G. Pascoli 7, 70021 Acquaviva delle Fonti (Ba): devono essere anonimi e accompagnati da una lettera di presentazione con i dati dell’autore, il recapito telefonico, l’indirizzo e-mail, la dichiarazione di autenticità dell’elaborato e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (informazioni più dettagliate sono visibili sul sito internet ufficiale del concorso letterario Nero di Puglia).

Il limite massimo per l’invio dei racconti è il prossimo 31 maggio 2011 e la proclamazione dei vincitori con la consegna dei premi, è prevista per il prossimo 8 settembre. La cerimonia ufficiale di premiazione si terrà nell’atrio del Palazzo De Mari ad Acquaviva delle Fonti, alla presenza delle massime autorità locali, del Presidente della Giuria e dei media locali.

In tale occasione, la Giuria del concorso, scelta tra scrittori e esperti del settore e presieduta dallo scrittore Omar di Monopoli, procederà all’assegnazione ufficiale dei tre premi: 1.000 € al primo classificato; 400 € al secondo e 200 € al terzo classificato. L’Associazione, inoltre, si riserva di pubblicare i racconti migliori in una futura antologia.

Omar di Monopoli, il Presidente della Giuria, è uno scrittore affermato che ha recentemente pubblicato con la casa editrice Isbn, una trilogia pulp-noir apprezzata da critica e lettori. La trilogia è composta da tre romanzi ambientati in Puglia: Uomini e cani, Ferro e fuoco e La legge di Fonzi.

Gli altri componenti della Giuria, invece, saranno scelti successivamente dalla Segreteria del concorso Nero di Puglia, presieduta da Sergio Carlucci, formata dal vicepresidente e curatore dell’ufficio stampa Valentino G. Colapinto, e coordinata da Angelo Cirielli, Presidente dell’Associazione Culturale Arci “Urlo”.